Bollettino 65

CLUB DI CONVERSAZIONE

ITALIANA DI TOURNAI





L'allegria della serata del 5 giugno scorso



Ottobre 1999 - N° 65




La lingua (italiana) è bella !

Ottobre... Il mese della ripresa per il nostro club di conversazione. Le vacanze estive non sono più che un ricordo da fotografia o da videocassetta. Il lavoro, la scuola, le consuetudini, gli impegni tornano prepotentemente a galla. Per fortuna c'è il nostro club : una penisola di amicizia e di distensione, una opportunità per condividere la nostra simpatia per la lingua italiana, un bell'esempio di socialità. Il club di conversazione italiana di Tournai riapre i battenti del ciclo 1999-2000. A tutti coloro che ci raggiungono, nuovi o sperimentati soci, diciamo con voce sonora : benvenuto ! bentornato !


Un viaggiatore

Il viaggiatore sconosciuto era vestito molto all'antica. Portava stivaletti ad elastici, pantaloni a righe, ed un'immensa giacca di alpagà nero, abbottonata. Certo il colletto era basso e la cravatta nera comperata bell'e fatta, ma non si vedevano né questa né quello, perché intorno al collo teneva, contro il sudore, un fazzoletto di lino bianco.

Giuseppe Antonio BORGESE, " Rubè "


Indovinello

Indovina indovinello :
Io possiedo un bel castello
E di lance vado armato
Ma non sono già un soldato.
Non son vivo e in petto il core
Batte sempre a tutte l'ore ;
Non ho lingua eppur favello :
Indovina indovinello.

E. BERNI, " Brevi e facili poesiole "



" L'11 agosto, giorno dell'eclisse " sarà il tema che servirà di stimolo per la riunione di ripresa del 6 ottobre : le impressioni riguardo all'avvenimento, il buio naturale a mezzogiorno, le reazioni di ognuno…



La volta scorsa


Il ricordo più memorabile del ciclo precedente riguarda indubbiamente la cena che avevamo organizzato e che si è svolta con successo presso il Collège Notre-Dame di Tournai. Quante persone presenti ? Settanta, ottanta o forse anche cento ? Ognuno aveva dovuto portare una preparazione almeno per due persone. Il risultato è stato realmente sorprendente. Come nella " prova " di dicembre, " la tavola somigliava proprio ad un vero buffet, come al ristorante o al club Mediterranée. ", secondo l'affermazione del Presidente Dominique Dogot. Il quale ha anche aggiunto con umorismo : " Ognuno ha fatto uno sforzo incredibile malgrado la crisi attuale del pollo, del suino, del manzo, dell'uovo… ".
Lo spettacolo musicale con gli interventi canori di Bernard Loin e Francesco Azzaretto e poi di Sébastien Duthoit e Nicoletta Andreatti ci ha fatto godere momenti bellissimi.
Un caloroso ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di questa magnifica serata : il comitato organizzatore, i cantanti e i musicisti, tutti gli amici presenti.









Un'informazione interessante riguardante la continuità del nostro club : nel corso dell'assemblea generale, svoltasi in giugno come previsto, il comitato è stato rieletto tale e quale. Ai membri del nuovo comitato, tanti auguri e buon proseguimento.